LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
MUSica dal vivo: "Tra le righe" di Mario De Francesco

Domenica 24 Ottobre alle ore 17
Mario De Francesco e il suo gruppo
presenteranno il loro nuovo disco
"Tra le righe"
L’album di debutto tra indie-rock, musica d'autore e art-pop.
“Tra le righe” è il primo disco scritto da Mario nel quale tutte le canzoni sono ispirate a romanzi, un ricercato viaggio tra indie-rock, musica d'autore e art-pop. La scelta del nome unisce musica e lettura, le due più grandi passioni di Mario De Francesco (autore dei brani, mente del progetto). L’album racconta i sentimenti che emergono attraverso le esperienze vissute da altri: storie di persone, uomini e donne, giovani e non, vite reali o di fantasia, che indubbiamente hanno toccato le corde della sua anima. Ogni canzone ha richiesto diversi tempi di gestazione, mediamente prolungati, per poter metabolizzare quanto letto e riuscire ad esprimere al meglio e concentrare in pochi versi ciò che lo ha emozionato, accompagnandolo con la migliore e più adeguata atmosfera sonora. Mario ha cercato di rendere omaggio e onore a chi ha scritto i romanzi che ha riportato in musica, di rinfrescare la memoria di chi li ha già letti e di stimolare la curiosità di futuri lettori.
“Tra le righe” è a tutti gli effetti un prodotto di tutta la band, non strettamente legato ad un unico genere, che vede (oltre a Mario -Marix- De Francesco alla voce e al basso), Kimmy Amelia alla voce, Michele Coratella alla chitarra, Matteo Rossetti alle tastiere e Simone Helgast Cavagnini alla batteria. Ogni componente del progetto ha prestato la propria professionalità e personalità all’album, e assieme alla preziosa supervisione e produzione artistica di Davide Mahony, si è potuto rinunciare a tutta la vasta gamma di sonorità che oggi i campionamenti offrono.
Quattro gli ospiti che hanno partecipano alle registrazioni: Ottavia Brown voce in “Evelyn’s tango”, Kika Negroni voce in “La donna di pietra”, Davide Mahony slide guitar in “Aska” e Dario Acerboni Sax sempre in “Aska”.
Testi e musiche del nuovo lavoro sono di DE FRANCESCO, la produzione è di Rivertale Productions, quella artistica di Davide Mahony. Le registrazioni si sono alternate tra il Mikor Studio Castenedolo (Bs) e il LabStudio di Brescia, mix e master hanno avuto luogo all’Huga Buga Studio di Bovezzo (Bs)
COSTO DELL'ENTRATA CON BUFFET COMPRESO EURO 12
OBBLIGO DI MASCHERINA
E
GREEN PASS



,

ALTRI EVENTI

TORNA IL CORSO DI SCRITTURA CREATIVA DELLA PROFESSORESSA DANIELA NEGRI!

Da martedì 12 Ottobre, dalle ore 17.30 alle 19 [...]