CASA EDITRICE

La piccola editoria cosiddetta perché nasce e si sviluppa in realtà culturali circoscritte, fonda la propria attività sulla disponibilità a seguire passo passo la creazione di opere letterarie a caratterizzazione varia (libri di narrativa e poesia, ristampe anastatiche e volumi d'arte). Vedono la luce, in tal modo, creazioni che acquistano un significato piú specifico nel contesto provinciale o regionale in cui originano e vengono principalmente distribuiti [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
CATALOGO
HOME
Wengamen
Colui che inizia un nuovo cammino

Anno: 2021
Pagine: 208
ISBN: 9788867773008
Stato: Anteprima

Anna e Marco vivono nell’agiatezza in un dorato nido milanese in cui da tempo, tuttavia, rimbomba una eco per loro desolante. I due infatti non riescono ad avere figli. Con la complicità di un nonno altolocato, la coppia decide così di progettare e attuare un piano definito in seguito “insano”: i due fingeranno pubblicamente la nascita di un figlio naturale per coprire, in realtà, la compravendita illegale di un bambino in Argentina. Il bambino in questione di nome Pietro prima, e poi Wengamen, proviene dai Mapuche, un’etnia di indios andini che vive nella riserva argentina. Il piano non troverà ostacoli organizzativi ma genererà una serie di difficoltà nella crescita del bambino che avvertirà sempre la sua estraneità ai genitori adottivi. Emergerà così l’antitesi dei due mondi del protagonista, quello occidentale e milanese, materialista e fondato sulla commercializzazione dei bisogni affettivi contro quello degli indios Mapuche, povero economicamente ma ricco di connessioni spirituali e telepatiche con il quale Wengamen avrà sempre un legame viscerale, prima inconsapevolmente, poi conosciuto e cercato.

VEDI ANCHE

E' tutta colpa di Modì
2014
9788867770502

12,00 €

Riflessi
2013
9788867770250

20,00 €

Andare in Serbia
2015
9788867771240

15,00 €
15,00 €

Platone e Aristotele
2021
9788867772919

25,00 €

Ombre sotto il letto
2016
9788867771509

16,00 €