CASA EDITRICE

La piccola editoria cosiddetta perché nasce e si sviluppa in realtà culturali circoscritte, fonda la propria attività sulla disponibilità a seguire passo passo la creazione di opere letterarie a caratterizzazione varia (libri di narrativa e poesia, ristampe anastatiche e volumi d'arte). Vedono la luce, in tal modo, creazioni che acquistano un significato piú specifico nel contesto provinciale o regionale in cui originano e vengono principalmente distribuiti [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
CATALOGO
HOME
Diario d'oriente - testamento di Cristina Trivulzio - Lettere a François Mignet

Anno: 2021
Pagine: 232
ISBN: 9788867772896
Stato: Disponibile

15,00 €
>

Cristina Trivulzio, principessa di Belgioioso: una personalità dal forte temperamento e dalla delicata passione. Una patriota, una scrittrice e soprattutto una donna. Una donna che osserva il mondo, che indaga e che ama. Questa curata e appassionata opera dell’autore Mino Rossi raccoglie il Diario d’Oriente, il testamento di Cristina e le lettere a François Mignet: tutti scritti inediti che, attraverso un apparato di note dell’autore, dipingono con certosina penna l’incredibile personalità di questa grande donna. Il Diario d’Oriente narra il viaggio intrapreso nell’ottobre del 1850 all’interno dell’Anatolia. Con la figlia Maria e la governante Mrs Parker, la donna muove verso il podere da lei acquistato. Come la stessa afferma in una lettera diretta all’ingegner Federico Torre: «Il sito da me comperato è situato in Asia, a 6 ore di distanza dalla città di Saffram Bos, che è abitata per metà da cristiani, ed a 16 ore all’incirca da Balca, porto del Mar Nero, a circa 20 ore da Costantinopoli». La bellezza di questo scritto inedito è tutta racchiusa nello stupore che Cristina imprime nelle sue note, dinanzi a scenari e popoli così distanti ed esotici. Man mano che le parole vengono sciorinate, si delinea un ritratto altresì inedito della patriota Trivulzio di Belgioioso: ecco configurarsi la donna pragmatica che deve improntare il lavoro del suo podere e organizzare la casa in poco tempo, facendo fronte alla scarsità di liquidi. Nell’opera seguono poi il testamento di Cristina Trivulzio e le lettere a François Mignet, ove emerge un amore così cristallino e travolgente che a tratti commuove. Il curato e appassionato lavoro di Mino Rossi lascia trasparire l’ammirazione e l’amore per un personaggio che spesso è stato lasciato in ombra. Com’egli stesso afferma: «Sarebbe mio desiderio che, finalmente, frettolosi biografi e logopoieti superficiali pongano attenzione a Cristina come lei avrebbe desiderato, nella sua semplicità femminile, di apparire senza orpelli né maschere, ma sempre accompagnata da una eccezionale profondità di intendimenti».

VEDI ANCHE

Detective sui pattini
2019
9788867772544

10,00 €

Shams - sole / Luna - Hina
2020
9788867772841

15,00 €

Multiverso
2017
9788867771936

15,00 €

168a Compagnia Alpha Uniform Charlie
2017
9788867771905

15,00 €

La caverna dell'orso
2007
9788888507958

15,00 €

Essere yoga
2011
9788897107316

22,00 €