LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
Nessuna veritÓ
THRILLER - NOVEMBRE 2008

Roger Ferris è un agente della CIA impegnato nella lotta al terrorismo. Reduce da una missione in Iraq che gli ha procurato una grave ferita alla gamba, viene incaricato di infiltrarsi nella rete di Suleiman, un pericoloso terrorista attivo in Medio Oriente e pronto a colpire obiettivi americani. Il piano di Ferris per stanare Suleiman si ispira a un capolavoro...

Roger Ferris è un agente della CIA impegnato nella lotta al terrorismo. Reduce da una missione in Iraq che gli ha procurato una grave ferita alla gamba, viene incaricato di infiltrarsi nella rete di Suleiman, un pericoloso terrorista attivo in Medio Oriente e pronto a colpire obiettivi americani. Il piano di Ferris per stanare Suleiman si ispira a un capolavoro di intelligence messo in atto dagli inglesi durante la seconda guerra mondiale: Ferris utilizza come esca un cadavere, attribuendogli l'identità di un agente della CIA, con un falso nome e un falso passato. I terroristi troveranno il corpo, e la documentazione che questi ha con sé farà apparire Suleiman un collaboratore dei servizi segreti americani. A quel punto a Ferris non resterà che tendere l'orecchio per cogliere le voci di tradimento all'interno della cellula. Sembrerebbe tutto facile, se non fosse che Hani Salaam, il capo dell'intelligence giordana, ha dei piani segreti per catturare il terrorista e la sua collaborazione diventa di ora in ora più spinosa. Nel frattempo, Ferris intreccia una relazione con Alice Melville, un'americana che lavora per una ONG palestinese. Alla resa dei conti, Alice si rivelerà il più grande ostacolo per il compimento del piano di Ferris e il maggiore pericolo per la sua vita.