LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
La mendicante azzurra
NARRATIVA DRAMMATICA - OTTOBRE 2008

Oliver, detto Nix, lavora per le Nazioni Unite ed è alla sua prima missione in Afghanistan. Il paese è in mano ai talebani, regna il caos e gli attentati suicidi sono all'ordine del giorno. Nix lo sa bene, è preparato, ma non è pronto all'incontro che sconvolge la sua vita: una misteriosa mendicante avvolta in un burqa azzurro. Nix le si avvicina, lei grida parole...

Oliver, detto Nix, lavora per le Nazioni Unite ed è alla sua prima missione in Afghanistan. Il paese è in mano ai talebani, regna il caos e gli attentati suicidi sono all'ordine del giorno. Nix lo sa bene, è preparato, ma non è pronto all'incontro che sconvolge la sua vita: una misteriosa mendicante avvolta in un burqa azzurro. Nix le si avvicina, lei grida parole incomprensibili e gli tende un volume fotografico del museo locale. Lui vorrebbe parlarle ma una squadra di talebani afferra la mendicante, la carica sulla jeep e la porta via. Solo più tardi Nix scopre che è stata condannata a morte e fucilata allo stadio. Perché quel volume? Perché a lui? Attraverso i contatti nelle Nazioni Unite, Nix scopre che la mendicante nascondeva delle importantissime mappe russe di giacimenti petroliferi. Nix si spinge verso le pericolose Tribal Areas, dove è stata avvistata Hamina, la sorella della mendicante, e si finge pazzo per farsi accettare nel clan della ragazza. Ma la situazione precipita: le implicazioni sono internazionali, la verità sa di marcio, di complotto, di tradimento.