LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
Omicidio al Savoy
GIALLO - SETTEMBRE 2008

Nella sala da pranzo del prestigioso ristorante dell'Hotel Savoy di Malmo viene assassinato un facoltoso ed influente imprenditore, Viktor Palmgren. L'omicida è riuscito a dileguarsi fuggendo da una finestra. Tutti l'hanno visto ma nessuno lo conosce. Vista l'importanza della vittima, il caso assume rilievo nazionale ed internazionale. L'inchiesta si concentra...

Nella sala da pranzo del prestigioso ristorante dell'Hotel Savoy di Malmo viene assassinato un facoltoso ed influente imprenditore, Viktor Palmgren. L'omicida è riuscito a dileguarsi fuggendo da una finestra. Tutti l'hanno visto ma nessuno lo conosce. Vista l'importanza della vittima, il caso assume rilievo nazionale ed internazionale. L'inchiesta si concentra sulle attività di Palmgren, non tutte limpidissime, nonché sulla giovane moglie che si ritrova erede di un impero finanziario. Il commissario Beck e i suoi uomini indagano con la consueta caparbietà, scoprono un'inaspettata serie di illeciti negli affari dell'imprenditore, sufficiente a far andare in galera buona parte dei suoi collaboratori, ma nessuno di essi sembra essere direttamente coinvolto nell'assassinio. Alla fine verranno a capo del mistero, ma la verità sarà molto amara, così amara che nemmeno Martin Beck potrà essere felice di aver risolto il caso.