LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
I segreti della Sistina
SAGGIO - SETTEMBRE 2008

Nel cuore della cristianità si cela un manifesto eversivo dipinto da Michelangelo: la Cappella Sistina. Esattamente cinquecento anni fa, nel 1508, papa Giulio II costrinse il pittore a iniziare il ciclo di affreschi, e lui chinò il capo; ma trasformò il proprio capolavoro in un messaggio cifrato comprensibile solo agli iniziati. Alla ricca simbologia ebraica e ...

Nel cuore della cristianità si cela un manifesto eversivo dipinto da Michelangelo: la Cappella Sistina. Esattamente cinquecento anni fa, nel 1508, papa Giulio II costrinse il pittore a iniziare il ciclo di affreschi, e lui chinò il capo; ma trasformò il proprio capolavoro in un messaggio cifrato comprensibile solo agli iniziati. Alla ricca simbologia ebraica e neoplatonica affidò il suo vero testamento spirituale e morale: una critica feroce contro la corruzione della Chiesa, una nuova concezione della donna e della sessualità, e soprattutto l'utopia di una fratellanza universale tra gli uomini e le religioni. Doliner e Blech decifrano immagine per immagine il significato nascosto nei dipinti, portando alla luce lo spirito irriverente e sognatore di un genio ribelle in lotta contro il potere.