LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
ENIGMI

Fin dall'antichità rompicapi e indovinelli ci hanno aiutato a imparare la matematica e la logica e, allo stesso tempo, divertito. Probabilmente lo stesso carlo magno ha appreso i rudimenti dell'aritmetica grazie a una raccolta di giochi scritta dal grande erudito alcuino. E prima di lui, euclide ha fondato la geometria usando una serie di veri e propri rompicapi. Un enigma alla volta, partendo dall'europa del medioevo per arrivare ai grattacieli della singapore odierna, passando per il giappone dei maestri zen e l'inghilterra vittoriana...

Fin dall'antichità rompicapi e indovinelli ci hanno aiutato a imparare la matematica e la logica e, allo stesso tempo, divertito. Probabilmente lo stesso carlo magno ha appreso i rudimenti dell'aritmetica grazie a una raccolta di giochi scritta dal grande erudito alcuino. E prima di lui, euclide ha fondato la geometria usando una serie di veri e propri rompicapi. Un enigma alla volta, partendo dall'europa del medioevo per arrivare ai grattacieli della singapore odierna, passando per il giappone dei maestri zen e l'inghilterra vittoriana, alex bellos ci conduce in un affascinante viaggio attraverso i migliori giochi matematici e logici di tutti i tempi. Per raccontare la loro storia, spiegarci come funzionano, mostrarci perché ci appassionano, e gettare uno sguardo insolito sulle culture, all'apparenza così diverse, che li hanno generati. «berta dice che greta dice bugie. Greta dice che rosa dice bugie. Rosa dice che sia berta che greta dicono bugie. Chi sta dicendo la verità?»