LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
UN VIAGGIO CHIAMATO CASA

La vita di zoe è in panne alla fermata di shepton, ontario. I suoi genitori continuano a punirla per i guai che, in verità, sono causati dalla sua tirannica cugina madi. L'unica persona in grado di capirla è la sua adorata nonna, che però è appena stata rinchiusa in un ospizio. Un mattino zoe scopre che suo zio teddy, che lei credeva morto, è ancora vivo da qualche parte a toronto: scomparso dai racconti di famiglia, è ancora presente nei ricordi e nel cuore della nonna. Insieme, zoe e sua nonna, decidono di fuggire...

La vita di zoe è in panne alla fermata di shepton, ontario. I suoi genitori continuano a punirla per i guai che, in verità, sono causati dalla sua tirannica cugina madi. L'unica persona in grado di capirla è la sua adorata nonna, che però è appena stata rinchiusa in un ospizio. Un mattino zoe scopre che suo zio teddy, che lei credeva morto, è ancora vivo da qualche parte a toronto: scomparso dai racconti di famiglia, è ancora presente nei ricordi e nel cuore della nonna. Insieme, zoe e sua nonna, decidono di fuggire per andarlo a cercare. Tra le insidie di un viaggio in una città sconosciuta e incontri strampalati, zoe si scopre più forte e determinata che mai, mentre il passato della sua famiglia si rivela molto diverso da come lo immaginava...