LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
IN GUERRA CON IL PASSATO

"Godiamoci la guerra, perché la pace sarà terribile" recitava un motto diffusosi nella Germania hitleriana alla fine del 1943. Ed effettivamente fu così, perché il periodo della pace è quello in cui sempre si regolano i conti tra vincitori e vinti, con le armi e soprattutto con ricostruzioni, più o meno tendenziose, dei fatti. E ciò avvenne dopo la Seconda guerra mondiale come dopo l'assassinio di Cesare. Paolo Mieli ricostruisce avvenimenti, racconta eroi, sconfitti e tradimenti, mettendo in luce come gli...

 "Godiamoci la guerra, perché la pace sarà terribile" recitava un motto diffusosi nella Germania hitleriana alla fine del 1943. Ed effettivamente fu così, perché il periodo della pace è quello in cui sempre si regolano i conti tra vincitori e vinti, con le armi e soprattutto con ricostruzioni, più o meno tendenziose, dei fatti. E ciò avvenne dopo la Seconda guerra mondiale come dopo l'assassinio di Cesare. Paolo Mieli ricostruisce avvenimenti, racconta eroi, sconfitti e tradimenti, mettendo in luce come gli eventi più cruciali della storia siano segnati da una battaglia tra memorie contrapposte, una guerra tra i fatti.