LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
Violante e Laurentina
NARRATIVA PER RAGAZZI - APRILE 2008

Nel paesino dove Barbara, Vittoria e Valentina trascorrono le vacanze la gente segue con passione la telenovela intitolata "Violante, l'orfana di Merignac". Le tre amiche trovano ridicolo l'entusiasmo dei fan locali per una trasmissione così ingenua e sgangherata. Però quando l'intera troupe invade il paese per girare lassù i nuovi episodi della serie, anche loro seguono con curiosità ciò che avviene dietro le quinte. Speciale Violante è la cronaca di ...

Nel paesino dove Barbara, Vittoria e Valentina trascorrono le vacanze la gente segue con passione la telenovela intitolata "Violante, l'orfana di Merignac". Le tre amiche trovano ridicolo l'entusiasmo dei fan locali per una trasmissione così ingenua e sgangherata. Però quando l'intera troupe invade il paese per girare lassù i nuovi episodi della serie, anche loro seguono con curiosità ciò che avviene dietro le quinte. Speciale Violante è la cronaca di un'estate "eccezionale", che vede inventare e mettere in scena una vicenda grottescamente improbabile.
Ma in autunno le tre amiche devono affrontare la vita "banale" di tutti i giorni. Che si rivela anch'essa piena di imprevisti, a partire dal secondo matrimonio della madre e dal conseguente trasferimento di Barbara a Milano. In Principessa Laurentina Barbara passerà dalla "noia di vivere" allo shock inaspettato della tragedia. E arriverà a compiere un gesto assurdo, che sarà però l'inizio di una matura assunzione di responsabilità.
Come a tredici anni Barbara in un momento di emergenza, per salvare la telenovela, si era sostituita all'attrice protagonista, così a quindici assumerà un ruolo che non è il suo per salvare gli affetti e i legami familiari.