LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
Ma siamo matti. Un Paese sospeso fra normalitÓ e follia

 MA SIAMO MATTI di Vittorino Andreoli

L’Italia è un Paese malato di mente. Dal punto di vista psichiatrico è da ricovero. Questa la diagnosi di Andreoli, uno dei massimi esponenti della psichiatria contemporanea, che ha messo idealmente gli italiani sul lettino. Compito arduo, affrontato con ironia e con una spietata lucidità, trattando il paziente senza aggravare ulteriormente la sua condizione, fornendo consigli utili per non cadere nelle trappole di chi ci dipinge come un popolo sereno per mere ragioni elettorali. E soprattutto con uno sguardo fraterno di chi vede gli italiani da italiano in questo momento particolare. Perché, conclude Andreoli, sia chiaro che questa è una visione degli altri e nello stesso tempo di me. Come in uno specchio.