LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
Il monastero del libri proibiti
NARRATIVA STORICA - APRILE 2009

Dalla Spagna un bestseller annunciato che combina il rigore storico con il ritmo incalzante del thriller --- Sassonia, anno 799. Carlo Magno, re dell’Occidente, commissiona a Gorgias, un esperto scrivano bizantino, la traduzione di un documento di vitale importanza per la Cristianità. Mentre il lavoro progredisce in gran segreto, scoppia un incendio nel luogo dove ...

Dalla Spagna un bestseller annunciato che combina il rigore storico con il ritmo incalzante del thriller --- Sassonia, anno 799. Carlo Magno, re dell’Occidente, commissiona a Gorgias, un esperto scrivano bizantino, la traduzione di un documento di vitale importanza per la Cristianità. Mentre il lavoro progredisce in gran segreto, scoppia un incendio nel luogo dove sono conservate le pregiatissime pergamene. Theresa, la figlia di Gorgias, apprendista scrivana, è costretta a fuggire e ad abbandonare il padre, misteriosamente scomparso, al suo destino e a trovare rifugio in un’abbazia inglese. In compagnia di frate Alcuino, la giovane dovrà fronteggiare un complotto che conduce al cuore del potere politico e religioso. Per ritrovare suo padre, smascherare i colpevoli e risolvere un mistero da cui dipende il destino dell’Europa.