Presentazione del libro "Toccando i tasti" di Flora Giordano alle ore 18, alla Libreria Tarantola 1899.

Antonietta è una giovane insegnante che si ritrova per una serie di motivi a lavorare il fine settimana in un ufficio di annunci economici. Nei tempi morti scopre "Word", il "mitologico" programma del web, grazie al qualche scrivere diventa un momento di incredibile bellezza. La donna comincia così, toccando i tasti del computer, a rievocare una storia che le sta particolarmente a cuore: quella di una famiglia napoletana trasferitasi al Nord negli anni Sessanta. Questo passatempo diventa ben presto una nostalgica ricerca del tempo perduto, in cui passato e presente si intrecciano, l'uno per spiegare l'altro. Il libro che ne uscirà diventerà l'occasione per la protagonista di misurarsi con se stessa e con gli altri."/>

LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
PRESENTAZIONE DEL LIBRO "TOCCANDO I TASTI" DI FLORA GIORDANO

Presentazione del libro "Toccando i tasti" di Flora Giordano alle ore 18, alla Libreria Tarantola 1899.

Antonietta è una giovane insegnante che si ritrova per una serie di motivi a lavorare il fine settimana in un ufficio di annunci economici. Nei tempi morti scopre "Word", il "mitologico" programma del web, grazie al qualche scrivere diventa un momento di incredibile bellezza. La donna comincia così, toccando i tasti del computer, a rievocare una storia che le sta particolarmente a cuore: quella di una famiglia napoletana trasferitasi al Nord negli anni Sessanta. Questo passatempo diventa ben presto una nostalgica ricerca del tempo perduto, in cui passato e presente si intrecciano, l'uno per spiegare l'altro. Il libro che ne uscirà diventerà l'occasione per la protagonista di misurarsi con se stessa e con gli altri.


Presentazione del libro "Toccando i tasti" di Flora Giordano alle ore 18, alla Libreria Tarantola 1899.

Antonietta è una giovane insegnante che si ritrova per una serie di motivi a lavorare il fine settimana in un ufficio di annunci economici. Nei tempi morti scopre "Word", il "mitologico" programma del web, grazie al qualche scrivere diventa un momento di incredibile bellezza. La donna comincia così, toccando i tasti del computer, a rievocare una storia che le sta particolarmente a cuore: quella di una famiglia napoletana trasferitasi al Nord negli anni Sessanta. Questo passatempo diventa ben presto una nostalgica ricerca del tempo perduto, in cui passato e presente si intrecciano, l'uno per spiegare l'altro. Il libro che ne uscirà diventerà l'occasione per la protagonista di misurarsi con se stessa e con gli altri.


Vedi anche...