Io, viandante senza intenzione o forse ambizioso, in cerca di verità nella vita e vita nella verità, ero stato accolto dall’affetto di uomini senza maschera.


L’uomo, l’atleta, il viaggiatore, il pensatore. Roberto Ghidoni, soprannominato "lupo che corre", è un personaggio da conoscere. Nel 2005 Roberto affronta la sfida più dura delle sue vittorie in Alaska: l’Iditatrail South Route, un percorso di 1800 km riconosciuto come il più provante per la grande distanza tra i checkpoint e per le condizioni climatiche ostili. Segnerà un record.
Autore del libro bestseller “L’anima del lupo” è un uomo legato ai valori della vita, alla mano, profondo e sorprendente. Potrete conoscerlo in tre speciali incontri, in cui, dialogando con il pubblico, porterà le sue esperienze di viaggio e di vita. 

Giovedì 27 ottobre 2017 – Cineforum con Ghidoni – “Tracce”
Apertura sala ore 20.30 – inizio proiezione ore 21
Roberto Ghidoni presenta e introduce il film “Tracce”, mediometraggio del regista Marco Preti. La telecamera segue il runner nell’Idita Road. Questo lungo cammino in solitaria, attraverso le montagne del Grande Nord dura giorno e notte, sotto il sole e nelle tempeste, ma Roberto sale sul podio, dimostrando come la volontà sia in grado di superare i limiti umani del corpo.

I prossimi incontri saranno: 24 Novembre e il 15 Dicembre
"/>

LIBRERIA

La storia della libreria Tarantola inizia con Alfredo, considerato uno dei capostipiti di quelle famiglie pontremolesi che dalla Toscana si mossero, contribuendo alla diffusione del libro in Italia. Furono in molti a varcare il Passo della Cisa, girovagando per il Paese a vendere testi e volumi contenuti in capienti gerle di legno appese alle spalle. Durante il periodo della carboneria i libri così distribuiti vennero a rappresentare preziose custodie di volantini inseriti fra le pagine [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
NOVITÀ
HOME
I VENERDI' CON ROBERTO GHIDONI
ROBERTO GHIDONI

Io, viandante senza intenzione o forse ambizioso, in cerca di verità nella vita e vita nella verità, ero stato accolto dall’affetto di uomini senza maschera.


L’uomo, l’atleta, il viaggiatore, il pensatore. Roberto Ghidoni, soprannominato "lupo che corre", è un personaggio da conoscere. Nel 2005 Roberto affronta la sfida più dura delle sue vittorie in Alaska: l’Iditatrail South Route, un percorso di 1800 km riconosciuto come il più provante per la grande distanza tra i checkpoint e per le condizioni climatiche ostili. Segnerà un record.
Autore del libro bestseller “L’anima del lupo” è un uomo legato ai valori della vita, alla mano, profondo e sorprendente. Potrete conoscerlo in tre speciali incontri, in cui, dialogando con il pubblico, porterà le sue esperienze di viaggio e di vita. 

Giovedì 27 ottobre 2017 – Cineforum con Ghidoni – “Tracce”
Apertura sala ore 20.30 – inizio proiezione ore 21
Roberto Ghidoni presenta e introduce il film “Tracce”, mediometraggio del regista Marco Preti. La telecamera segue il runner nell’Idita Road. Questo lungo cammino in solitaria, attraverso le montagne del Grande Nord dura giorno e notte, sotto il sole e nelle tempeste, ma Roberto sale sul podio, dimostrando come la volontà sia in grado di superare i limiti umani del corpo.

I prossimi incontri saranno: 24 Novembre e il 15 Dicembre


Io, viandante senza intenzione o forse ambizioso, in cerca di verità nella vita e vita nella verità, ero stato accolto dall’affetto di uomini senza maschera.


L’uomo, l’atleta, il viaggiatore, il pensatore. Roberto Ghidoni, soprannominato "lupo che corre", è un personaggio da conoscere. Nel 2005 Roberto affronta la sfida più dura delle sue vittorie in Alaska: l’Iditatrail South Route, un percorso di 1800 km riconosciuto come il più provante per la grande distanza tra i checkpoint e per le condizioni climatiche ostili. Segnerà un record.
Autore del libro bestseller “L’anima del lupo” è un uomo legato ai valori della vita, alla mano, profondo e sorprendente. Potrete conoscerlo in tre speciali incontri, in cui, dialogando con il pubblico, porterà le sue esperienze di viaggio e di vita. 

Giovedì 27 ottobre 2017 – Cineforum con Ghidoni – “Tracce”
Apertura sala ore 20.30 – inizio proiezione ore 21
Roberto Ghidoni presenta e introduce il film “Tracce”, mediometraggio del regista Marco Preti. La telecamera segue il runner nell’Idita Road. Questo lungo cammino in solitaria, attraverso le montagne del Grande Nord dura giorno e notte, sotto il sole e nelle tempeste, ma Roberto sale sul podio, dimostrando come la volontà sia in grado di superare i limiti umani del corpo.

I prossimi incontri saranno: 24 Novembre e il 15 Dicembre


Relatori: ROBERTO GHIDONI

ALTRI EVENTI

Alle ore 18 di Venerdì 24 Novembre, Efrem Fregoni presenterà il suo nuovo libro "Riflessioni e poesie", una raccolta [...]