Un percorso inedito, nello studio di un grande della nostra epoca. Poeta in musica, forse non filosofo, ma certamente pensatore, fine, acuto e ironico, grande amante della terra e del mondo: Fabrizio De André. Questo saggio racconta Faber a partire dal suo ultimo lascito, un romanzo (non una canzone, non un disco), per poi muoversi a passi leggeri nell’analisi pressoché totale del suo repertorio, un universo fatto di spiritualità, umanità, amore, miserie e rinascite. L’universo libero di chi la libertà se l’è vista portare via in un lunedì di agosto, l’universo tempestoso di chi le contraddizioni le ha abbracciate sempre tutte, eternando lo sforzo di una risposta mai univoca nella poesia delle proprie canzoni.
"/>

CASA EDITRICE

La piccola editoria cosiddetta perché nasce e si sviluppa in realtà culturali circoscritte, fonda la propria attività sulla disponibilità a seguire passo passo la creazione di opere letterarie a caratterizzazione varia (libri di narrativa e poesia, ristampe anastatiche e volumi d'arte). Vedono la luce, in tal modo, creazioni che acquistano un significato piú specifico nel contesto provinciale o regionale in cui originano e vengono principalmente distribuiti [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
CATALOGO
HOME
Destino ridicolo
Fabrizio De Andrι ascoltato da una filosofa

Anno: 2020
Pagine: 224
ISBN: 9788867772667
Stato: Disponibile

€ 16,00
>

Un percorso inedito, nello studio di un grande della nostra epoca. Poeta in musica, forse non filosofo, ma certamente pensatore, fine, acuto e ironico, grande amante della terra e del mondo: Fabrizio De André.

Questo saggio racconta Faber a partire dal suo ultimo lascito, un romanzo (non una canzone, non un disco), per poi muoversi a passi leggeri nell’analisi pressoché totale del suo repertorio, un universo fatto di spiritualità, umanità, amore, miserie e rinascite. L’universo libero di chi la libertà se l’è vista portare via in un lunedì di agosto, l’universo tempestoso di chi le contraddizioni le ha abbracciate sempre tutte, eternando lo sforzo di una risposta mai univoca nella poesia delle proprie canzoni.

VEDI ANCHE

Horror Vacui
2017
9788867771752

€ 15,00

Lei mi chiama Max
2007
9788895839004

€ 12,00

Io sono chi voglio essere
2008
9788895839172

€ 20,00

Le arti del disegno
2004
9788888507507

€ 10,00

Dormono dormono sulla collina
2011
9788897107675

€ 13,00

Ho scelto di essere felice
2014
9788867770625

€ 16,60
€ 17,50