CASA EDITRICE

La piccola editoria cosiddetta perché nasce e si sviluppa in realtà culturali circoscritte, fonda la propria attività sulla disponibilità a seguire passo passo la creazione di opere letterarie a caratterizzazione varia (libri di narrativa e poesia, ristampe anastatiche e volumi d'arte). Vedono la luce, in tal modo, creazioni che acquistano un significato piú specifico nel contesto provinciale o regionale in cui originano e vengono principalmente distribuiti [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
CATALOGO
HOME
Novelle bresciane

Anno: 2014
Pagine: 184
ISBN: 9788867770687
Stato: Disponibile

18,00
>

Matteo Bandello non fu solo il miglior narratore settentrionale del nostro Rinascimento. la sua fama volò in tutta Europa. Lo scrittore amò dirsi lombardo, ma questo libro ci rivela un insospettato Bandello bresciano.
Riscopriamo la nostra Brescia rinascimentale, con risa irresisitibili e brividi di orrore, con uno stile fresco. L'antologia di novelle offre uno scorcio della vita bresciana del tempo, fra le conversazioni mondane e le tempeste della guerra.

 

Curato da Pietro Gibellini, bresciano, docente di Letteratura italiana a Ca'Foscari. Filologo e critico, dirige l'Edizione nazionale di D'Annunzio e vanta numerose  pubblicazioni.

VEDI ANCHE

Il coraggio di guardarsi dentro
2006
9788888507781

13,00

Racconti di terra e d'acqua
2005
9788888507675

15,00

SOS Vado a vivere da solo
2011
9788897107767

12,50

Ricordi
2007
9788888507941

20,00

Aforismi sussurrati
2007
9788888507323

8,00

Il lavoro e i giovani
2015
9788867770977

15,00