CASA EDITRICE

La piccola editoria cosiddetta perché nasce e si sviluppa in realtà culturali circoscritte, fonda la propria attività sulla disponibilità a seguire passo passo la creazione di opere letterarie a caratterizzazione varia (libri di narrativa e poesia, ristampe anastatiche e volumi d'arte). Vedono la luce, in tal modo, creazioni che acquistano un significato piú specifico nel contesto provinciale o regionale in cui originano e vengono principalmente distribuiti [...]


CONTATTI
SERVIZI
STORIA
CATALOGO
HOME
Provincia e dintorni

Autore:  Giulio Vittorio Stegher

Anno: 2010
Pagine: 442
ISBN: 9788897107088
Stato: Disponibile

€ 18,00
>
Provincia e Dintorni: un libro che sembra confezionato come una scatola di montaggio perchè chi legge provi a metterne insieme i vari pezzi alla ricerca di che senso dare alla sua intestazione. Se poi di senso ce ne sarà più d'uno, allora vorrà dire che l'Autore è riuscito ad ottenere ciò che voleva: che ciascuno si faccia una propria opinione, interpreti il testo come gli pare, tragga conclusioni che non siano soltanto fotocopie. Perchè possa accadere, lo stratagemma adottato pare stato quello di inventare scenari compatibili con una normalità depurata da ogni forma di violenza, da fatti di sangue, di droga, di sesso 'decerebrato'; senza stupri, aggressioni, fobie e 'filìe' negative di varia natura. Con un rischio, però: che i vari personaggi, sia della Provincia che dei Dintorni, possano essere presi per fantasmi, per epigoni di un mondo che non c'è più. Un rischio a cui si direbbe che faccia da contraltare la convinzione che ci sia sempre qualcuno disposto a prenderli per veri e magari anche a cogliere l'occasione per fermarsi un momento: come fa chi d'un tratto s'accorge d'aver perso qualcosa per strada facendo e allora pensa che sia opportuno tornare indietro nella speranza di trovare ciò che non ha più. Intanto pensando a quando e dove possa averlo perduto o anche solo lasciato. Augurandosi che sia proprio là dove vorrebbe: il solo posto al mondo in cui si conserva quanto in altri viene di frequente prima sciupato e dopo buttato. Salvo pentirsene e poi cercare di rimediare facendo ricordo a surrogati: che, se durano a lungo, è solo perchè fatti di plastica. Che a smaltirla ci vuole una vita. Ma se scatola di montaggio è, allora il libro si presto anche a dell'altro. Ad esempio, a raffigurare la Provincia sotto un aspetto femminile, che invece sarà maschil per i Dintorni: dando alla prima la forma di una sorgente, agli altri d'impianto d'irrigazione. Oppure ancora: rappresentare la Provincia come fosse un laboratorio in cui si coltivano e conservano le materie prime indispensabili a tenere in vita ciò che più conta; i Dintorni come paraggi in cui ciò che più conta viene messo alla prova. Questo e poi magari anche dell'altro. Che ciascuno ovviamente terrà per sè. Nella speranza, per l'Autore, che possa servirgli a qualcosa.
VEDI ANCHE

Anima bianca.Anima nera
2011
9788897107521

€ 16,00

Convivio bresciano
2015
9788867771059

€ 14,00

codice orion
2011
9788897107385

€ 16,00

Il viaggio
2005
9788888507514

€ 15,00

Il tempo di un'estate
2014
9788867770571

€ 14,25
€ 15,00

Mental Training per tutti
2014
9788867770649

€ 11,40
€ 12,00